NEWSLETTER

Compila i campi sottostanti per iscriverti alla newsletter.

E' on-line la rivista di Gennaio 2018
JOHN DEERE TURF: LE NOVITA' 2018
Il 2018 sarà un anno particolarmente ricco in casa John Deere per quanto riguarda l'offerta nel settore delle macchine per la manutenzione e cura del verde, grazie a una serie di nuovi modelli che saranno disponibili presso i concessionari del marchio statunitense nei prossimi mesi.

 

Ad aprire la galleria delle novità è la nuova serie di trattorini X940, idonei a un'ampia gamma di applicazioni da turf e clienti professionali che richiedono una macchina robusta e in grado di eseguire diversi tipi di compiti tutto l'anno.

 

Il modello X949, fiore all'occhiello della gamma, è dotato di quattro ruote motrici e quattro ruote sterzanti, per il massimo delle prestazioni in termini di trazione e manovrabilità. Ciò riduce significativamente la necessità di ricorrere alla retromarcia durante il taglio dell'erba in spazi ristretti e intorno a elementi paesaggistici quali alberi e cespugli o altri ostacoli.

 

La nuova Serie X940 comprende inoltre i modelli X940 e X948 ed è disponibile con le opzioni sia a due che a quattro ruote motrici in aggiunta alle quattro ruote sterzanti.

 

La nuova gamma sfrutta le caratteristiche della già esistente Serie X700, rinomata per l'affidabilità e la produttività, e offre ulteriori funzionalità aggiuntive per un maggiore controllo e un superiore comfort.

 

Tutte e tre le macchine si basano su un telaio per impieghi pesanti e sono alimentate da motore diesel con raffreddamento a liquido da 24 CV (17,9 kW).

 

Il moderno cruscotto digitale, dal caratteristico feeling automobilistico, offre un vasto numero di informazioni relative alla macchina visualizzate in modo chiaro per assicurare le massime prestazioni, prevenire i guasti e ridurre i costi operativi.

 

Altri vantaggi per l'operatore includono il volante e il sedile regolabili, il comando velocità di crociera e l'apprezzata trasmissione a pedale Twin Touch di John Deere, facilissima da usare.

 

Sono disponibili tre apparati falcianti rotativi per offrire le prestazioni, la qualità di taglio e le opzioni di gestione dell'erba richieste. Sono inoltre inclusi un'unità AccelDeep da 122 cm e un apparato ad alta capacità da 137 o 152 cm con AutoConnect opzionale per il collegamento istantaneo.

 

Un'ulteriore opzione è l'innovativo sistema MulchControl, progettato per offrire prestazioni di mulching superiori e una maggiore versatilità, nonché per migliorare la produttività. Il passaggio da scarico laterale a mulching o viceversa viene effettuato tramite il semplice spostamento di una leva.

 

Per garantire la massima versatilità in ogni periodo dell'anno questi trattorini possono utilizzare un'ampia varietà di attrezzature a montaggio anteriore e posteriore, inclusi sistemi di raccolta dei materiali, rimorchi, un attacco anteriore, lama e spazzola rotativa.

 

Le novità continuano con la nuova versione Serie III del tosaerba frontale a taglio rotativo 1600T Turbo WAM, pensate per operazioni di taglio professionale su larga scala.

 

Questo modello vanta ora un motore Stage 5 per soddisfare le più recenti norme in materia di emissioni, insieme ad un sistema di raffreddamento migliorato per uso continuo, ed è stato progettato pensando al comfort dell'operatore, con un sedile completamente regolabile a sospensione pneumatica con schienale alto e pneumatici a ruota piatta ad alta resistenza per ridurre i tempi di fermo e aumentare la produttività.

 

Con larghezze di taglio variabili da 3,25 m., 2,39 m. e 1,57 m., il 1600T WAM a 4WD, offre la massima potenza, manovrabilità e trazione per terzisti che si occupano di tagli professionali, enti locali, campi da golf e altri enti pubblici e privati.

 

Ulteriori miglioramenti per il 2018 includono un aumento della velocità di trasferimento a 15 km/h per una produttività ancora maggiore, e una diagnostica Service ADVISOR migliorata per una facile manutenzione.

 

Dotato di una collaudata trazione integrale e un serbatoio da 83 litri, il tosaerba per ampie superfici 1600 T Serie III è alimentato da un motore diesel Yanmar turbocompresso da 60 CV (44 kW).

 

Il tosaerba è dotato di comando elettronico del motore e di sistema di ricircolo dei gas di scarico raffreddati (EGR) per emissioni ridotte e una risposta migliorata. Il nuovo motore si caratterizza inoltre per un'elevata riserva di coppia e una generosa erogazione di potenza nelle condizioni più difficili.

 

I tre robusti piatti di taglio a scarico posteriore sono realizzati in acciaio calibro 7, lo spessore più elevato nel settore. Ogni aletta ha una caratteristica forma che consente al piatto di taglio di arretrare e allontanarsi da qualsiasi ostacolo, quindi di ripristinare automaticamente la posizione di lavoro normale.

 

Ulteriori supporti per l'operatore includono cruise control elettronico, servosterzo idrostatico e volante inclinabile. Inoltre, il telaio ROPS può essere piegato facilmente senza utilizzare attrezzi, in modo da operare facilmente sotto i rami degli alberi o in altri spazi limitati.

 

Altrettanto interessanti, infine, le novità introdotte nella gamma di veicoli utilitari Gator con i nuovi modelli a benzina Gator XUV 835M e diesel Gator XUV 865M, destinati a utilizzatori che richiedono comodità e funzionalità fuoristrada in tutte le stagioni.

 

I nuovi veicoli offrono la cabina più silenziosa mai prodotta da John Deere, più spazio sia per il guidatore che per i passeggeri e un impianto di riscaldamento eccezionale; inoltre, ai Gator HPX 815E, XUV 560E e XUV 590M ridisegnati sono stati assegnati nuovi numeri di serie, e sono stati arricchiti da diversi aggiornamenti.

 

I nuovi modelli XUV 835M e XUV 865M offrono un raggio di sterzata contenuto e una distribuzione del peso ottimale per prestazioni fuoristrada superiori.

 

Per garantirne la versatilità questi Gator sono compatibili con una vasta gamma di oltre 90 accessori, dalle lame spartineve ai verricelli, e sono dotati di un grande serbatoio del combustibile da 42 litri per mantenere il veicolo funzionante più a lungo fra un pieno e l’altro. Il sedile regolabile del guidatore può ospitare tre persone solo per l’uso fuoristrada.

 

I nuovi XUV Gator offrono inoltre ampio spazio per le gambe, volante inclinabile per ridurre l'affaticamento del guidatore durante la giornata, un design slanciato e una capacità di carico di 454 kg, grazie a un cassone versatile e durevole.

 

La capacità di traino è stata aumentata a 907 kg. La cabina pressurizzata è efficacemente isolata dal punto di vista acustico, ed è la più silenziosa disponibile per la gamma Gator. Offre anche protezione contro le intemperie per tutto l’anno e un impianto di riscaldamento estremamente efficiente, inclusa una funzionalità di scongelamento del parabrezza.

 

Il nuovo HPX 815E Gator ha lo stesso design del modello XUV 855M. Anche per questo modello il cassone di carico rimodernato ha una capacità di carico di 454 kg ed entrambi i lati e il portellone, che presenta un gancio stile pick-up azionabile con una mano, sono facilmente rimovibili.

 

La costruzione durevole in materiale composito del cassone, soluzione all’avanguardia nel settore, lo rende resistente a urti, ammaccature e ruggine. Ulteriori modifiche a questo modello includono un nuovo cruscotto digitale, potenti fari anteriori a LED e un paraurti anteriore ridisegnato per facilitarne l'utilizzo anche in condizioni di terreno difficili.

 

I nuovi modelli XUV 560E (senza servosterzo) e XUV 590M (con servosterzo) sono dotati di fari anteriori a LED in dotazione standard e di un cruscotto strumenti migliorato. Il nuovo design include ruote in lega, che consentono alla sospensione di seguire meglio i profili del terreno e quindi di migliorare la tenuta di strada.

 

Gennaio 2018

 

ROTTA DI NAVIGAZIONE:

 

IL SITO JOHN DEERE