MG Marketing Giardinaggio

Notizie

Jordi Torres, campione del mondo di MotoE 2021

12 Ottobre 2021

Il pilota spagnolo e Pons Racing bissano il titolo conquistato nella scorsa stagione, vincendo per la seconda volta il Campionato del mondo di MotoE.

Una grande domenica di festa per il team HP Pons 40. La squadra guidata da Sito Pons si è aggiudicata il Campionato mondiale di MotoE per il secondo anno consecutivo, grazie a uno straordinario Jordi Torres, che si conferma campione insieme al team.

Dopo l’assalto al titolo che ha preso il via con la vittoria nella prima delle due gare del weekend, Jordi Torres è partito con l’intento di replicare e vincere il campionato.

Il pilota di HP Pons 40 è partito molto bene dalla pole-position e ha iniziato a distanziare i rivali. Ha aumentato gradualmente il distacco e consolidato la prima posizione, finché Aegerter, suo rivale per il titolo, non ha ridotto la distanza a due giri dalla fine, tentando in ogni modo di superare Torres, che ha respinto tutti i suoi attacchi.

All’ultimo giro però, quando ormai mancavano poche curve, un sorpasso al limite del pilota svizzero ha provocato la caduta di Torres, che non è riuscito a evitare il contatto e ha lasciato via libera al rivale verso la vittoria e il titolo.

Torres è riuscito ad alzare la moto e ha chiuso in tredicesima posizione, grazie al nobile gesto di Iwema, che l’ha aspettato per tagliare il traguardo e fargli conquistare un altro punto nella classifica generale.

La Direzione gara ha avviato un’indagine sull’incidente e stabilito di sanzionare Aegerter con 38 secondi di penalità, facendo così sfumare la vittoria e il titolo. Una decisione assolutamente equa che ha quindi assegnato il titolo a Jordi Torres.

Il pilota e il team sono riusciti a riconfermarsi campioni del mondo di MotoE in una stagione straordinaria, con una vittoria e 4 podi nelle sette gare disputate.

Bella corsa anche per Jasper Iwema. Un’ottima performance dell’olandese di HP Pons 40 che ha registrato tempi competitivi e che avrebbe concluso tredicesimo se il gesto di aiutare il compagno di squadra lasciandosi superare non l’avesse fatto arrivare quattordicesimo al traguardo. Il pilota e il team sono soddisfatti dei progressi compiuti in questa stagione e chiudono l’anno con 11 punti in diciottesima posizione.

ROTTA DI NAVIGAZIONE:

IL SITO STIHL

IL SITO MOTO GP-E

design: giudansky.com

Ricevi la nostra newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Ricevi la nostra newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo