MG Marketing Giardinaggio

Prove in campo

La linea Hitachi Cordless 36v

22 Giugno 2013

LE PROVE IN CAMPO DI MG. La nuova linea Hitachi Cordless 36V destinata ai professionisti.

Hitachi, con questa linea di prodotti mossi da motore elettrico e alimentati a batteria, entra di forza nel bel mezzo della mischia che si sta creando attorno a tale tipologia di macchine, che segnano la traccia nella quale si muoverà il futuro sviluppo delle attrezzature manuali a motore. La linea Cordless 36V entra nel già ricco catalogo della Hitachi Garden con una gamma di prodotti per una destinazione d’uso professionale.

Il nuovo pacco batteria a zaino da 36V e 750Wh è il frutto di tutta l’esperienza maturata da Hitachi che tra le molteplici attività produttive nel campo dell’elettronica, può contare anche su brevetti di gestione delle batterie al Litio.

La gamma di attrezzi che si possono accoppiare a questa efficiente batteria sono diversificati ed efficaci e permettono di effettuare un’ampia gamma di lavorazioni che vanno dal taglio di erba e siepi, alla potatura di alberi e arbusti, fino alla pulizia delle aree pavimentate con un modesto impatto sonoro, emissioni zero e ridottissime vibrazioni.

I nostri esperti hanno provato tutti gli attrezzi appartenenti alla gamma e il giudizio complessivo è assolutamente positivo. Per quanto concerne il tagliasiepi CH36DL, i nostri esperti hanno sottolineato la maneggevolezza, che limita la fatica durante il suo utilizzo e l’autonomia di lavoro definita “considerevole”.

Per quanto riguarda il soffiatore RB36DL viene rilevata un’ottima efficienza operativa e una ridottissima rumorosità. Nel decespugliatore CG36DAL i nostri esperti evidenziano in particolare “la testina contenente il filo, calettata direttamente sull’albero del motore elettrico a disco che si trova collocato nella parte terminale dell’asta di comando; tale espediente permette di eliminare buona parte del peso e delle parti in movimento tipiche delle macchine dotate di motore endotermico quali frizione centrifuga, asta di trasmissione e coppia conica che oltre a gravare sull’operatore sono fonte di dannose e assai fastidiose vibrazioni”.

Infine la elettrosega CS36DL che, a fronte della prova dei nostri esperti, ha evidenziato alcune peculiarità importanti. Riportiamo qui solo la prima lasciandovi all’intero articolo che trovate seguendo il link in fondo alla pagina. “La regolazione della catena – sottolineano i nostri esperti – può essere eseguita senza l’ausilio di attrezzi, è sufficiente allentare una pratica manopola posta sul carter del rocchetto e regolare la tensione ruotando in senso orario la ghiera che la contiene. Il livello dell’olio per la lubrificazione della catena è ispezionabile tramite una finestra trasparente posta sul serbatoio”.

Per leggere l’articolo per intero potete accedere a MG on line.

Per raggiungere la giusta pagine della nostra Prova in campo

CLICCA QUI

FOTOGALLERY

{gallery}hitachi-36v{/gallery}

25 giugno 2013

ROTTA DI NAVIGAZIONE:

IL SITO HITACHI

design: giudansky.com