MG Marketing Giardinaggio

Notizie

John Deere non parteciperà a EIMA 2021

13 Luglio 2020

John Deere ha annunciato che non parteciperà alla prossima edizione dell’EIMA di Bologna a Febbraio 2021 al fine di preservare la sicurezza di clienti e dipendenti.

La società continuerà a mantenere il contatto con agricoltori, allevatori e contoterzisti utilizzando un nuovo marketing mix di strumenti tradizionali e digitali.

Gli eventi degli ultimi mesi hanno profondamente cambiato il contesto in cui ci troviamo; ora più che mai è necessario porre al centro dell’attenzione la tutela della salute, ed allo stesso tempo mantenere la maggior vicinanza possibile ai clienti, per garantire servizi ed assistenza su cui poter contare, anche in questo contesto di incertezza.

Grazie ai nostri clienti, che hanno continuato a lavorare durante l’emergenza sanitaria, è stata garantita la produzione ininterrotta di prodotti alimentari: a loro vanno i nostri più sentiti ringraziamenti! – dichiara Marzio Devalle, Amministratore Delegato di John Deere Italiana -. I mercati e le abitudini quotidiane stanno vivendo un periodo di profonda trasformazione. Noi abbracciamo questa spinta al cambiamento con la necessità di adottare un nuovo approccio di marketing; in tal senso la John Deere Italiana ha deciso di non partecipare alla prossima edizione di EIMA, recentemente riprogrammata a Febbraio 2021”.

L’esigenza di un nuovo standard comunicativo con i clienti – spiega Marzio Devalleci ha portato a prendere la decisione di ridurre per il momento la partecipazione ad eventi fieristici. Focalizziamo la nostra attenzione su un modello di marketing con un mix di comunicazione tradizionale e digitale, per supportare agricoltori e contoterzisti nel lavoro quotidiano, in un contesto di continua evoluzione del settore agricolo. Proprio in quest’ottica concentreremo l’attenzione su diverse attività durante l’anno, alternando l’utilizzo di strumenti digitali alla presenza in campo, per continuare a garantire agli operatori del settore agricolo un’esperienza distintiva con John Deere e la sua rete di concessionari”.

La nuova strategia di business di John Deere – conclude Marzio Devalleci consentirà di creare un’organizzazione ancora più incentrata sul cliente. Come Smart Industrial Company abbiamo l’obiettivo di fornire prodotti e soluzioni in grado di rendere i vari sistemi produttivi più efficienti attraverso l’utilizzo di tecnologie in grado di perfezionare il lavoro in campo analizzando i dati generati nelle diverse stagioni”.

ROTTA DI NAVIGAZIONE:

IL SITO JOHN DEERE

design: giudansky.com